16/03/16

Giornate FAI di primavera 2016, ecco cosa visitare in Sicilia




Scicli
Ritornano anche quest'anno, attesissime, le Giornate FAI di primavera!
Sapevate che siamo già alla 24° edizione? Ebbene sì! 
E allora preparatevi anche a questo nuovo appuntamento: il 19 e 20 marzo le delegazioni e i gruppi FAI di tutta Italia daranno vita a un ricchissimo programma fatto di eventi, di visite ai musei, di luoghi meravigliosi appositamente aperti e siti archeologici che sarà possibile visitare solo in quest'occasione. 
Molti di questi luoghi sono aperti infatti appositamente in occasione delle Giornate Fai, altri sono invece luoghi dimenticati e sottovalutati che meriterebbero invece il giusto risalto in mezzo a tutte le infinite bellezze artistiche, architettoniche e archeologiche sparpagliate in tutta Italia.
Tutelare questo immenso patrimonio culturale italiano richiede lavoro, attenzione e fondi: è per questo che il FAI conta su una grande partecipazione di pubblico ad eventi come questo, per sensibilizzare tutti noi alla salvaguardia delle bellezze che spesso abbiamo sotto gli occhi senza vederle...un vero peccato, no?
Ma occupiamoci della Sicilia: quali e quanti sono i siti aperti il 19 e 20 marzo? Sono tantissimi, ben 130 sparpagliati in tutta l'isola. 
Alcune aperture speciali sono riservate agli iscritti FAI (vi ricordiamo che ci si può sempre iscrivere!), come ad esempio l'apertura di Casa Mendola a Catania, la casa natale di Luigi Sturzo a Caltagirone o Porta Nuova a Palermo.

Catania, Casa-Museo Mendola - Photo by www.newsicilia.it

Palermo, Porta Nuova 
Ma la maggior parte dei siti saranno aperti a tutti!
Sono tantissimi e non possiamo elencarli tutti, ma vi anticipiamo che molti prevedono eventi specialissimi e assolutamente da non perdere. 
Qualche esempio?
Ad Agrigento sarà possibile visitare il Tempio di Demetra e il Baluardo a Tenaglia, solitamente chiusi al pubblico; 
a Catania verrà aperto l'Istituto per Ciechi "Ardizzone Gioeni", situato all'interno di un favoloso palazzo gotico con una cappella interna splendidamente decorata e un bellissimo portico; 
a Corleone, vicino Palermo, è previsto un bellissimo percorso attraverso sette Oratori delle Compagnie Bianche del Venerdì Santo, alcuni dei quali sono solitamente chiusi al pubblico e verranno appositamente aperti solo in occasione delle Giornate FAI; 
nella zona di Ragusa, non perdetevi le visite guidate a castelli e palazzi nobiliari di Vittoria, Modica e Ispica, nè l'interessante trekking archeologico e naturalistico a Comiso.

Per l'elenco completo dei siti aperti e il programma dettagliato degli orari potete consultare il sito ufficiale www.giornatefai.it.

A noi non resta che augurarvi buon divertimento e buon week end FAI!

Scarica qui le audio guide per visitare la Sicilia!





Nessun commento:

Posta un commento