05/12/15

Sicilia: i nostri consigli su dove mangiare cosa scegliere dai menù - #Catania: colazione e spuntini


Continuiamo il nostro viaggio gastronomico tra le mille specialità del cibo in Sicilia! La settimana scorsa vi abbiamo dato i nostri consigli per orientarvi nei meandri della cucina tradizionale di Ragusa e dintorni, segnalandovi le varie tipologie di ristorante da scegliere e i pezzi forti dei menù della zona (qui trovate il post).
Oggi ci spostiamo un pò più a nord e ci fermiamo a Catania: vi parleremo della categoria di food più amata in assoluto da ogni viaggiatore che metta piede nella città etnea, ovvero tutte quelle bontà che troverete meravigliosamente esposte nei banconi di ogni bar della città.
Scommettiamo che una volta finito di leggere questo post riuscirete a districarvi tra i vari "pezzi di tavola calda" e i fragranti "pezzi di colazione", e soprattutto che sarete assaliti dalla stessa fame che sta venendo a me che scrivo...  
Dunque, a Catania colazione e spuntini si fanno rigorosamente al bar. Il bar è qui, come del resto in tutta la Sicilia, un luogo simbolo, dove prendersi una pausa, iniziare la propria giornata con un rituale tutto personale, assaporare il piacere di fermarsi un attimo, chiacchierare col gestore o col vicino di bancone, sedersi a un tavolino fuori e prendere il sole (anche in inverno, si!) e guardare il passìo...Ma ciò che distingue nettamente i bar di Catania da tutti gli altri bar è la incredibile abbondanza e varietà di scelta sia per il dolce che per il salato. Scegliere è davvero difficile!
Ecco la nostra personalissima scelta di ciò che non potete non assaggiare...Iniziamo dalla colazione!

"PEZZI DI COLAZIONE"

Il classico dei classici per la colazione è il cornetto: enorme, super ripieno, lo trovate in tantissimi gusti. Nutella, ovviamente, ma anche marmellata, pistacchio, crema, e (il top!) ricotta.

Un'altra opzione che avete è l'iris, una vera bomba, il sogno dei più golosi: è come un mega-bombolone ripieno di cioccolato o crema, impanato e fritto. Una curiosità sull'origine dell'iris: questo dolce nasce a Palermo nel 1901 per mano del pasticcere Antonio Lo Verso che lo creò per omaggiare la prima dell'opera "Iris" di Pietro Mascagni.


Iris, alla crema o al cioccolato

Se volete restare leggeri, NON siete nel posto giusto: la prossima alternativa che vi proponiamo è la graffe (o come si dice qui, graffa), anche lei frittissima e ricoperta di zucchero. È una sorta di ciambella fritta che nella sua versione più semplice si mangia così com'è, ma che spesso viene arricchita (come se ce ne fosse bisogno...!) con farcitura al pistacchio o alla nutella.




La graffa

E infine, last but not least, la nostra preferita tra i "pezzi di colazione": la raviola alla ricotta! Assolutamente da provare: pasta sfoglia cotta al forno con un ripieno di buonissima ricotta dolce e spolverata con zucchero a velo. Ecco come iniziare benissimo la giornata!

La raviola alla ricotta
E per chiudere questa panoramica sui breakfast made in Catania, vi ricordiamo il grande classico: brioche&granita, di cui vi abbiamo già parlato parecchie volte qui sul blog (ad esempio qui e qui).


PASTICCERIA




Finita l'ora della colazione, non abbiamo tuttavia finito di parlare di dolci: la pasticceria siciliana e catanese in particolare è ricchissima, o ogni bar che si rispetti ha un bancone traboccante di ogni delizia.

Cosa scegliere?
Lasciarsi ispirare dall'emozione del momento è la cosa migliore, qui i dolci sono tanto belli quanto buoni (anzi, di più...): ci sono cestini di pastafrolla alla crema o alla frutta, mini babà, bignè, pasta di mandorla e marzapane (dei dolcetti che sembrano vere opere d'arte!).

Frutta di marzapane o pasta reale
E poi, ovviamente, il re indiscusso del bancone della pasticceria a catania è lui, Sua Maestà il Cannolo: non c'è molto da dire, non ci sono parole per descriverlo, bisogna solo gustarselo senza sensi di colpa! (Un'ode al cannolo noi l'abbiamo già fatta sulle pagine di questo blog, la trovate qui!).

Altra specialità super tipica che trovate solo qui sono le minnuzze di Sant'Agata: il nome dice tutto, così come la forma. 
Dedicate alla Santa patrona della città (vi abbiamo parlato qui della celebre festa di Sant'Agata), sono piccole cassatelle tondeggianti di pan di spagna ripieno con ricotta, gocce di cioccolato e canditi, ricoperti di glassa e completati da una ciliegia candita in cima.

Minnuzze di Sant'Agata


"PEZZI DI TAVOLA CALDA"


La bolognese

Non fermatevi al famosissimo arancino (sulla diatriba relativa al "sesso" dell'arancino, l'eterno "arancino o arancina" non ci dilungheremo in questa sede...magari scriveremo un post dedicato!): la tavola calda di Catania offre altre indicibili delizie al palato!
C'è la pizzetta, che tra tutti è la cosa più (ehm) "leggera". Roba da femminucce, insomma, o come intermezzo se non avete troppa fame; i veri professionisti della tavola calda la bypassano per buttarsi a capofitto su  cipollina (pasta sfoglia farcita con pomodoro, mozzarella, prosciutto e - ovviamente - cipolla), bolognese (solitamente rotonda, farcita con ragù o con besciamella e prosciutto, o anche in altre infinite varietà il cui limite è la fantasia di chi sta in cucina), cartocciata (che sembra un calzone ma non lo è) o siciliana (stessa forma della cartocciata, ma fritta, super fritta, frittissima!).

E ora che avete ben chiare le idee su cosa scegliere da quei banconi traboccanti, rispondiamo a un'altra domanda: dove trovare tutte queste delizie? Quali sono i bar migliori di Catania? Dove assaggiare il migliore arancino a Catania? E il miglior cannolo?
Premessa: non è detto che i bar più centrali e famosi siano gli unici ad avere i migliori "pezzi". Spesso, anzi quasi sempre, piccoli baretti di periferia o micro caffè per nulla scintillanti nè patinati, su cui non scommettereste un centesimo, fanno una tavola calda e colazoni da paura...quindi non fidatevi delle apparenze e di ciò che sembra ovvio!

Detto ciò, eccovi una veloce carrellata dei nostri posti preferiti dove fermarvi a colazione o per uno spuntino a Catania.
Se cercate l'arancino doc, quello per eccellenza, non potete non andare da Savia: è il bar più antico della città, e si trova nella centralissima via Etnea proprio di fronte a Villa Bellini. 
Ottima alternativa è Spinella, proprio alla porta accanto: qui gli arancini (e tutta la tavola calda) sono ottimi ma la fama è più dovuta al reparto dolc, con granite e raviola di ricotta in testa.
Per la colazione, se siete tipi indecisi non andate da Scardaci (vicino piazza San Domenico): qui i cornetti, tutti buonissimi, li fanno in mille gusti, e scegliere è difficile...lo trovate aperto anche a notte fonda, per spuntino notturni o colazioni da post-disco.
Sempre in argomento dolci: andate a trovare Nonna Vincenza. No, non è nostra nonna (anche se sarebbe bello!) ma fa dolci e granite che rimarranno indelebili nella vostra memoria per molto, molto tempo. Ha due negozi, uno in piazza San Placido e uno in piazza Duomo. E uno in aeroporto, per gli irriducibili!
Altro indirizzo per la tavola calda è il bar Etoile d'Or, proprio sotto gli archi della Marina, vicino al mercato del pesce: meta quasi obbligata per spuntino notturni e colazioni all'alba, sforna "pezzi di tavola calda" a getto continuo, buonissimi.
Spostandoci un pò fuori dal centro e andando verso il mare, vi segnaliamo due indirizzi sul Lungomare: Ernesto (buonissima tavola calda, buonissima pasticceria, ottime granite) e Cioccolato Cafè (il nome dice già tutto: assaggiate il gelato al gusto Sette veli al pistacchio, poi mi dite...).
Dulcis in fundo, un indirizzo doc conosciuto solo dalla gente del posto: il laboratorio di via Napoli. Non è un bar, ma un vero e proprio laboratorio di gastronomia e pasticceria, aperto tutta la notte, dove la fila è costantemente lunga per farsi passare dalla finestrella arancini, cartocciate, cornetti caldi o raviole grondanti di ricotta...

Naturalmente questo elenco NON è esaustivo! Lasciamo a voi il piacere di gironzolare di bar in bar e trovare il cannolo perfetto o l'arancino speciale.
Avete altri indirizzi da suggerire ai nostri followers? Avete assaggiato qualcosa di buonissimo che non abbiamo citato in questo post? Quali sono i vostri spuntini preferiti? Raccontatecelo scrivendoci a listentosicily@gmail.com o seguendoci sui social!

Buon appetito!

Clicca qui per scaricare le audio guide!

Nessun commento:

Posta un commento