09/07/15

Cose da fare in Sicilia: a ognuno il suo!



La Sicilia è grande, le vacanze sono brevi, i giorni a nostra disposizione per viaggiare non sono - purtroppo - infiniti. 

Da ciò discendono due tristi corollari:

1. A meno che non disponiate di ferie lunghe 2 mesi o siate ricchi ereditieri che di professione si godono la vita e basta, non potrete vedere TUTTO. Rassegnatevi: vi toccherà tornare.

2. Urge fare delle scelte: cosa fare in Sicilia? Cosa vedere? Quali sono le esperienze imperdibili per voi?

Eccovi una breve guida per orientarvi in base ai vostri interessi!


...Se amate la storia e l'archeologia: 

Siete appassionati di storia? Vi affascinano le civiltà antiche e i siti archeologici?
Allora non perdetevi per nessun motivo i Templi di Agrigento (adesso visitabili anche by night!), le rovine di Segesta, una visita a Siracusa e la Villa Romana del Casale; e ancora, il Teatro Antico di Taormina e l' Odeon di Catania.

Teatro Antico, Taormina

Odeon, Catania


...Se amate l'avventura e la natura:

Se invece siete tipi avventurosi un' escursione sull'Etna è quello che fa per voi. 

Avventuratevi fin su in cima, ai crateri (sempre accompagnati da una guida locale) e lasciatevi affascinare dal paesaggio variegato e strabiliante del vulcano attivo più grande d'Europa: dalle zone boschive a quelle rocciose, dai paesaggi lunari alle grotte nascoste. Non rimarrete delusi!
L'Etna è attivo, e spesso si "risveglia" regalandoci eruzioni spettacolari che è difficile vedere altrove (anzi, vi auguriamo di essere così fortunati da beccare una bella eruzione durante il vostro soggiorno, è una visione che non si dimentica!), ma niente paura: le escursioni sono organizzate in tutta sicurezza e il vulcano può essere visitato in tutti i periodi dell'anno.

Etna - Photo by Parco dell'Etna

Etna - Photo by Parco dell'Etna


...Se amate la cultura e l'arte:

Agli amanti della cultura non possiamo non consigliare una sosta nella splendida Palermocon la sua architettura arabo normanna e la bellezza delle sue chiese, e un tour immersi nel barocco: partite da Catania, città nera e bianca di lava e marmo traboccante di opere del Vaccarini, e proseguite verso sud attraverso le città del Val di Noto, riconosciute partimonio dell'umanità dall'Unesco. 

Tra queste vi consigliamo assolutamente una sosta a Caltagirone con la sua celebre scalinata dai gradini in ceramica; Noto e le meraviglie del suo “Giardino di Pietra”; Modica, città del cioccolato e patria di Salvatore Quasimodo, ricca di chiese e palazzi monumentali; Ragusa, città devastata dal terremoto del 1693 e poi magistralmente ricostruita collegando la città nuova alla città vecchia attraverso i tre ponti; Scicli con i suoi vicoli, i quartieri nascosti e l'atmosfera intatta di un borgo d'altri tempi.
Scaricate le audioguide di Listen to Sicily per visitare al meglio tutte queste città: con l' Audiotour Unesco avrete l'audio guida di ciascuna città, un totale di 43 tracce audio MP3 per la durata complessiva di ben 8 ore e 20 minuti, più 6 guide ebook in pdf (una per ogni città che visiterete). Il tutto a soli € 9,99

Ceramiche di Caltagirone

Badia di Sant'Agata, Catania


Veduta di Scicli

...Se amate il vino:

Tutta la Sicilia è una zona di vigneti e rinomate cantine. Se amate il vino e i wine testing non rimarrete delusi dalla zona occidentale della Sicilia (Marsala, Trapani, Alcamo) e dal sud-est (con i celebri Nero D'Avola e Cerasuolo di Vittoria). Sono tantissime le cantine che possono essere visitate e gli eventi dedicati al vino: informatevi sui week end di "Cantine aperte" e cercate tutte le news e gli eventi sul portale dedicato all' enoturismo, Movimento Turismo del Vino.

Mappa dei vini in Sicilia - Photo by bradhickey.typepad.com


...Se amate il mare:

Last but not least, ci rivolgiamo a voi, amanti del mare: siete nel posto giusto!
Le spiagge da sogno sono dozzine, in tutta l'isola. Qualunque parte della costa voi scegliate, troverete un mare incantevole che non ha nulla ma proprio nulla da invidiare ai più bei caraibi.
Troverete spiagge attrezzate con lettini, ombreloni, musica e movida; ma, al contrario di altri luoghi, ne troverete altrettante - anzi, di più! - di libere e incontaminate, più o meno nascoste e più o meno facilmente raggiungibili...a voi il brivido dell'esplorazione e della scoperta alla ricerca della vostra preferita! Per riuscire al meglio in questa dolce impresa vi consigliamo vivamente di noleggiare un'auto, è l'unico modo per raggiungere molti dei posti più incantevoli.
Qualche consiglio?
La Scala dei Turchi (vicino Agrigento), la zona di San Lorenzo (vicino Marzamemi), la riserva naturale di Randello (vicino Vittoria), San Vito Lo Capo (zona Trapani), e sopratutto le isole minori: da Lampedusa a Pantelleria, senza dimenticare le bellissime Eolie e le più selvagge Egadi...
Sant'Alessio (ME)

Spiaggia di Calamosche

"Spiaggione" di Randello

Isola delle Correnti, Portopalo di Capopassero

E voi, di che vacanza siete? Quale delle innumerevoli facce della Sicilia vi affascina di più?

Clicca qui per scaricare le audio guide!


Nessun commento:

Posta un commento