08/06/15

La Sicilia è un set da sogno: ecco i luoghi del "Racconto dei racconti", l'ultimo film di Matteo Garrone


Qualche giorno fa siamo stati al cinema a vedere "Il racconto dei racconti", ultimo bellissimo film di Matteo Garrone, il regista di Gomorra e Reality, che stavolta si è spostato su un genere totalmente diverso - il fantasy - e ha scelto alcuni tra i luoghi più "fiabeschi" e incantevoli in tutta Italia per fare da set e da sfondo alle sue favole.
La prima scena del film si apre proprio in Sicilia: abbiamo immediatamente riconosciuto il Castello di Donnafugata, splendido castello a pochi chilometri da Ragusa, e il suo inconfondibile labirinto. Dimora nobiliare di fine 800, ha un'ampia facciata in stile neogotico e due alte torri laterali.
Altri set inconfondibili sono le Gole dell'Alcantara, che si trovano tra Messina e Catania: un canyon naturale di pietra lavica, creatosi in seguito ad eventi sismici, con gole alte fino a 26 metri in cui scorre il fiume Alcantara.



Ma non mancano altri incantevoli luoghi dispersi in tutta Italia: il Castello di Sammezzano (vicino Firenze), le Vie Cave o Cavoni (in Toscana), lo splendido Castel del Monte (in Puglia), il Bosco del Sasseto (vicino Viterbo) e molti altri.

A noi il film è piaciuto molto: un fantasy ambientato nel 1600, in cui si intrecciano tre storie con protagonisti internazionali come Salma Hayek, Vincent Cassel, Toby Jones e John C. Reilly.

Come sapete, la Sicilia ha una lunghissima storia come set cinematografico: innumerevoli sono i registi che hanno scelto la nostra isola per fare da sfondo alle loro storie: "Il bell'Antonio", "Storia di una capinera", "Divorzio all'italiana" e i più recenti "Italo" o "Più buio di mezzanotte", per non parlare delle serie tv che hanno fatto conoscere luoghi incredibili, da "Il Capo dei Capi" a "Il Commissario Montalbano"
Se anche voi siete amanti del cinema e volete fare un viaggio nei luoghi che hanno fatto da sfondo a queste innumerevoli storie, vi consigliamo di scaricare il nostro audiotour Cinematografico. È un audiotour che comprende la descrizione delle città che hanno fatto da sfondo a molti film: Catania, Ispica, Ragusa e Scicli, per un totale di ben 31 tracce audio (durata totale 6 ore e 45 minuti).




Nessun commento:

Posta un commento