17/06/15

Dalla "Timpa" a Capomulini, passando per Santa Tecla: una giornata al mare di Acireale

Photo: www.oberdanbedandbreakfast.com

Le giornate di sole sono ormai una costante e la stagione del mare è ufficialmente iniziata!
Se siete alla ricerca di spunti per trascorrere una giornata di mare, sole e natura, questo è il post(o) giusto per voi: oggi vi consigliamo di godervi il mare in una delle zone più affascinanti e belle della costa orientale siciliana, quella che si trova di fronte alla cittadina di Acireale.

Acireale, splendida cittadina barocca, è famosa per il suo centro storico, il suo Carnevale e la sua granita. 
Se volete visitare la città in libertà e autonomia potete scaricare il nostro audiotour in MP3 della città: un percorso audio che in sei tappe vi guiderà attraverso i quartieri, le piazze e le chiese di Acireale, raccontandovi tutti i segreti della città. 
Basta scaricare l'audiotour sul proprio telefono o lettore MP3, costa € 2,99 e dura circa un'ora e mezza; incluso nel prezzo, anche l'e-book in pdf con la guida completa della città.

Ma non si vive di sola cultura! 
Con queste belle giornate ci vuole anche una tappa al mare. Qui vi avevamo parlato dei migliori posti per andare al mare vicino Catania, oggi ci spingiamo un pò più in là lungo la costa e vi portiamo a Santa Maria La Scala, Santa Tecla e, per finire in bellezza (...e bontà!), a Capomulini dove gusterete piatti di pesce freschissimo in una delle numerose trattorie sul mare.

Pronti? Si parte proprio da Acireale...
Una passeggiata lungo il percorso naturalistico delle Chiazzette è quello che ci vuole: partite a piedi da Acireale e immergetevi nella Riserva Naturale della Timpa, attraverso un pittoresco "sentiero natura" immerso nel verde della tipica macchia mediterranea. 
Si tratta di una sequenza di rampe di scale che furono ritagliate nel Seicento a zig zag sui fianchi neri e aspri della Timpa, promontorio di origine vulcanica alto circa 80 metri, riconosciuto come Riserva Naturale dal 1999.

La vista da quassù è bellissima, vedrete tutta la costa che si staglia imponente tra mare blu e cielo azzurrissimo, passeggerete nella natura e avrete innumerevoli occasioni per fermarvi a scattare foto panoramiche o solo ad osservare estasiati la bellezza della natura.

Il sentiero delle Chiazzette vi condurrà dunque, tornante dopo tornante, ai piedi della Timpa, nel caratteristico villaggio marinaro di Santa Maria La Scala.




E dopo questa bella passeggiata (avrete camminato per circa 3 km da Acireale a Santa Maria La Scala) è il momento del tanto agognato bagno a mare!
La spiaggia di Santa Tecla vi aspetta: piccola e raccolta, è una spiaggia di ciottoli con mare dall'acqua cristallina e blu, sempre molto pulita e trasparente. 
Il posto ideale per piantare il vostro ombrellone e godervi una giornata di mare e relax!

E quando l'appetito inizia a farsi sentire, partite alla volta di Capomulini, il paradiso per gli amanti del pesce e dei frutti di mare.
Capomulini è un borgo marinaro, antico approdo di origine greca, dal cui immenso golfo potrete godere di uno splendido panorama: si vede l'Isola Lachea e naturalmente i celebri Faraglioni di Acitrezza, che la leggenda vuole siano stati scagliati da Polifemo contro Ulisse che si allontanava in mare dopo averlo beffato...


Il mare attorno ad Acireale è noto per essere tra i più pescosi dell'intero Mediterraneo: ecco perchè a Capomulini si susseguono ristoranti e trattorie di pesce sul mare, dove avrete solo l'imbarazzo della scelta nell'assaggiare tutti i piatti tipici e le ricette locali con pesce appena pescato...e in linea di massima anche il prezzo vi sorprenderà: a Capomulini è possibile fare delle belle mangiate di pesce con cifre assolutamente abbordabili e convenienti! 
Che aspettate?
A noi non resta che augurarvi buona giornata di mare :)





Nessun commento:

Posta un commento