07/05/15

Infiorata di Noto 2015: info pratiche, curiosità e programma



Noto è considerata da molti la città barocca per eccellenza: lungo le sue vie si alternano palazzi e chiese tra i più affascinanti e meglio conservati dell'isola. 
Al tramonto la pietra chiara che li compone si illumina di una luce magica e avvolgente (amanti della fotografia, tirate fuori gli obiettivi: è il vostro momento!).
Ma c'è una ragione in più per scegliere di visitare Noto proprio in questo periodo: si avvicina il week end dedicato alla famosissima Infiorata, evento che da il via alla primavera e che porta nella cittadina siciliana migliaia di visitatori da tutto il mondo, affascinati da questo spettacolo unico.

L'Infiorata è nata ben 26 anni fa dall'idea degli artisti infioratori Genzanesi e Netini: l'intera via Corrado Nicolaci, nel centro storico di Noto, viene letteralmente inondata di fiori meravigliosi, disposti in modo da dipingere soggetti e scene ogni anno diversi, con un risultato incredibilmente d'impatto.
La via Nicolaci è già splendida di per sè: la Chiesa di Montevergini e il Palazzo del Principe Nicolaci "Villa Dorata" le fanno da sfondo, e i balconi che si affacciano sulla via sono stati definiti più volte i più belli del mondo. 
Immaginate quindi l'impatto visivo che si crea quando migliaia di fiori di ogni colore vanno a creare disegni e pitture lungo tutto il manto stradale...uno spettacolo! 
Queste sono alcune immagini delle scorse edizioni:






Niente male, vero?
L'Infiorata 2015 si svolgerà dal 15 al 17 maggio, il tema scelto per quest'anno è "Benvenuti in Cataluna - Omaggio alla Spagna".
Gli eventi previsti sono tantissimi, a partire dall'inaugurazione alle ore 17 di venerdì 15 maggio, e proseguendo con sfilate, mercatini, concerti...
Qui potete trovare il programma dettagliato della "Primavera Barocca", che oltre all'Infiorata prevede bellissimi eventi in città per tutti i mesi di aprile, maggio e giugno.

Rimarrete sicuramente incantati, e non solo dalla magia dell'Infiorata: Noto è una cittadina incredibile, una tappa assolutamente imperdibile se state visitando la Sicilia. 
Pensate solo che per la sua bellezza senza tempo è detta anche "Giardino Barocco"! Qui il barocco, infatti, la fa da padrone: passeggiate lungo il corso principale e tenete il naso all'insù, ad ammirare le facciate dei palazzi e i balconi, le chiese e gli scorci.
Scaricate l'audio guida di Listen to Sicily: basta andare sul sito ed effettuare il download, costa € 1,99, comprende 4 tracce audio MP3 + una guida e-book, ed è disponibile in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo. Una volta scaricata sul vostro smartphone, tablet o semplice lettore MP3, potete dare il via al vostro itinerario turistico: la voce di Listen to Sicily vi condurrà con una passeggiata di circa un'ora attraverso le piazze principali di Noto, raccontandovi proprio tutto su palazzi, chiese e monumenti. Il tour si conclude con una chicca in più: una visita alla città Alta, la parte alta della città a volte trascurata dai tour tradizionali.

E adesso passiamo alle info pratiche, quelle che vi serviranno per pianificare la vostra visita a Noto proprio nei giorni dell'Infiorata!

Come raggiungere Noto? 
In auto, imboccate l'autostrada A18 ME-CT-SR e uscite a Bivio Cassibile, proseguite lungo la S.S. 115 fino a Noto; oppure proseguite sulla A18 in direzione Siracusa uscendo al Casello Noto. Da Catania si impiegano circa 50 minuti.

In autobus, è possibile raggiungere Noto con le linee AST (tel. 0931 464820) o INTERBUS (tel. 0931 66710): vi consigliamo di consultare i rispettivi siti web per gli orari e le tratte.

Non ci resta che augurarvi buon week end e buona Infiorata! 
Aspettiamo le vostre foto dell'evento per pubblicarle sui nostri canali social... ;)





Nessun commento:

Posta un commento