15/07/14

La Villa Romana del Casale, meraviglia archeologica della Sicilia


Inauguriamo oggi una serie di post con l'hastag #davedereinsicilia nei quali cercheremo, giorno dopo giorno, di suggerirvi i luoghi più belli e interessanti da visitare durante il vostro prossimo viaggio in Sicilia: iniziamo con la splendida Villa Romana del Casale.
Siete pronti a seguirci in questo viaggio?
La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, nominata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, è una delle principali attrazioni della Sicilia centrale; ha riaperto le sue porte al pubblico solo nel 2013, dopo anni di restauri.
Ciò che colpisce direttamente al cuore appena si arriva è la bellezza e la finezza dei mosaici, che ricoprono quasi per intero il pavimento e sono unici al mondo per la completezza dello stile narrativo, la vasta gamma di personaggi rappresentati e la varietà di colori.


La Villa, dallo stile sontuoso e decadente al tempo stesso, si trova in una vallata a circa 5 km dal centro della cittadina di Piazza Armerina. Pare che fungesse, in epoca romana, da casa di villeggiatura in campagna per Marco Aurelio Massimiliano, durante il regno di Diocleziano (si parla del 286-305 aC!): sicuramente la mole della Villa, costituita da un complesso di ben quattro gruppi di edifici interconnessi tra loro con 3535 metri quadri di pavimento in mosaico, suggerisce un utilizzo da parte di personaggi molto importanti dell'epoca romana imperiale.
Gli splendori della Villa furono letteralmente sommersi dal fango e scomparvero alla vista per moltissimi anni: infatti nel 12° secolo uno smottamento e una grossa frana del terreno sommersero la Villa sotto 10 metri di detriti, e così rimase per circa 700 anni. Poco male, se pensiamo che questo ha permesso alla villa e ai suoi mosaici di conservarsi quasi intatta e di proteggersi dalle intemperie degli agenti atmosferici! 

I lavori di scavo per riportare alla luce l'antica bellezza del luogo ebbero inizio solo negli anni Cinquanta: ecco che finalmente gli splendidi mosaici rividero nuovamente la luce.
L'ultimo restauro ha preservato il pavimento ricoprendolo con passerelle sopraelevate che permettono ai visitatori di ammirarne lo splendore senza danneggiare i mosaici: purtroppo, con la costruzione di questa struttura, non c'è più la luce libera di un tempo ad esaltare i colori dei mosaici, ma è questo l'unico modo per preservarli, considerando che il deterioramento rimane tutt'ora un pericolo concreto e rimane aperta la sfida di architetti e gestori per preservare al meglio la bellezza di questo luogo magico anche negli anni a venire.
Vi abbiamo fatto venire voglia di visitare la Villa Romana del Casale? Eccovi tutte le informazioni utili:
Per maggiori info visitate www.villaromanadelcasale.it o chiamate al +39 0935 680036.
Orari di apertura: 9 am - 6 pm (estate) / 9 am - 4 pm (inverno). 
Prezzo del biglietto: € 10 (adulti) / € 5 (ridotto).
Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia.

Nessun commento:

Posta un commento