02/05/14

Musei italiani poco social?Ecco il progetto #svegliamuseo


Partiamo da un presupposto di base: museo non fa rima con vecchio, statico e noioso, anzi. E se c’è una cosa che può aiutare i musei a togliersi di dosso qualche stereotipo di troppo, questo è sicuramente il web.
Come fare?Qualche idea a riguardo ce l’hanno i ragazzi di #svegliamuseo, un progetto nato per rendere i musei italiani più social, più visibili, più condivisi e più interattivi.
Del resto tutti sanno che l’Italia è il paese con il più grande patrimonio artistico e culturale al mondo ma pochi invece sono a conoscenza del fatto che dei 6.000 musei presenti nel Bel Paese, la quasi totalità non utilizza consapevolmente i social network e si presenta agli utenti con siti internet che offrono le più comuni informazioni ma niente di interattivo, niente, quindi, che possa attirare i visitatori.
Volete delle prove?Basta consultare il MuseumAnalytics.org per farsi un’idea. Solo 48 musei italiani sono presenti su Twitter e se il MoMA con 1.702.745 follower è in testa alla classifica per trovare un museo italiano è necessario scendere fino alla 98esima posizione, dove troviamo @MuseiinComune di Roma con 39.791 follower.
C’è chi penserà “poco conta rispetto ai pochi finanziamenti e alla scarse risorse a disposizione” ma in realtà la comunicazione digitale è ormai fondamentale per avere visibilità e per conquistare il pubblico.
Cosa fare allora?Qualche idea ce l’hanno di sicuro i ragazzi di #svegliamuseo che hanno chiesto aiuto ad una decina di musei stranieri, forti e presenti sui social network, per ricevere consigli e best practises su come “svegliare” i colleghi italiani.
Ad ognuno di loro sono stati chiesti dei consigli pratici e ogni museo italiano che si offre volontario per essere "svegliato" otterrà una consulenza gratuita su come gestire al meglio i propri canali online, da consulenti esperti a livello internazionale. Dall’inizio del progetto ogni settimana nascono nuove pagine Facebook e su Twitter gli account iniziano a cinguettare.

Ah, ma ve l'abbiamo detto che #svegliamuseo è l’hashtag che accompagna il progetto sui social?



Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia





Nessun commento:

Posta un commento