28/05/14

10 destinazioni top nel mondo: ecco la classifica...con sorpresa finale!


Il mondo è tutto da visitare!
Almeno con la fantasia: chi non si è perso almeno una volta a fantasticare sui viaggi da fare? Chi non si è chiesto quali sarebbero le mete preferite per il prossimo viaggio?
Come ogni anno, Tripadvisor ha fatto questa domanda ai tanti intervistati e quelli che seguono sono i risultati del mega sondaggio.

Qual'è la meta che sceglieresti nei prossimi 24 mesi se non avessi alcun problema di budget?

Ecco la classifica, partendo dal 10° posto (...e vi anticipiamo che la vetta riserva belle notizie!):

10. Barcellona, Spagna


Parc Guell, photo: www.travelblog.it
9. Giappone
Monte Fuji, photo: www.lasescapades.com

8. Grecia
Santorini, photo: www.zonaviaggi.it
7. Caraibi
Photo: www.cubacom.net
6. Londra, Regno Unito
Londra, photo: www.londonita.com
5. Nuova Zelanda
Photo: www.forzatre.it
4. Francia
Provenza, photo: www.zingarate.com
3. Stati Uniti
San Francisco
2. Australia
Photo: www.loschermo.it
...e al primo posto...

1. ITALIA

Roma


Puglia
Sardegna
Venezia

Etna
Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia.

27/05/14

Festival al via a Ragusa: "A tutto volume", 6 - 8 giugno 2014


Con la quinta edizione di “A tutto volume” un weekend speciale
vissuto tutti insieme nella magia della città del barocco

Se ne parla un pò ovunque nel web: siti letterari, siti di turismo, perisno testate che si occupano di casa e home design aspettano con trepidazione l'inizio di "A tutto volume"!
Ormai manca davvero pochissimo: tra poco più di una settimana le strade e le piazze di Ragusa e Ragusa Ibla saranno invase da lettori e curiosi, e ovviamente anche da tanti turisti che potranno godersi l'atmosfera magica del barocco e dei tanti eventi previsti.
Se fate parte della nutrita schiera di questi ultimi, noi di Listen - partner del festival - e gli organizzatori di "A tutto volume" vi aiuteremo a rendere speciale il vostro soggiorno a Ragusa: nella pagina del sito ufficiale del festival dedicata all'accoglienza troverete tutte le strutture convenzionate e le offerte pensate per voi
Naturalmente, vi consigliamo di scaricare le nostre audioguide, vi aiuteranno a conoscere meglio i luoghi fantastici in cui si svolge la manifestazione: le piazze, i monumenti, le strade e le chiese di Ragusa non avranno più segreti per voi! 
Durante i tre giorni dell'evento, inoltre, troverete sui manifesti e i cartelloni pubblicitari del festival uno speciale QR CODE da leggere col vostro smartphone: vi permetterà di scaricare in pochi istanti l'app "Audio Guide Ragusa" (sia per iOs che per Androidcon all'interno tutto ma proprio tutto quello che vi serve sapere durante il vostro soggiorno in terra iblea, dai ristoranti agli orari dell'autobus a, naturalmente, le nostre audioguide in italiano e in inglese. Potrete usare l'app anche in assenza di connessione internet quindi...non ci sono scuse! 

Chi saranno i protagonisti di questa quinta edizione di "A tutto volume"? Quali sono le novità e gli eventi collaterali?
Per scoprirlo meglio riportiamo a seguire il comunicato stampa lanciato oggi dagli addetti stampa del Festival. 
Buona lettura!

Eccoli! Gli scrittori più amati abbracciano Ragusa. I nomi di maggiore prestigio formano il programma della quinta edizione di “A tutto volume”. La partenza è di spessore internazionale: è la spagnola Alicia Giménez-Bartlett a dare il via venerdì 6 giugno 2014, aprendo un weekend speciale vissuto tutti insieme nella magia della città del barocco.

Lo spirito dell’evento è sottolineato dal direttore editoriale, lo scrittore e giornalista Roberto Ippolito: “Per tre giorni condividiamo minuto per minuto libri e bellezze della città, conversazioni in pubblico e in privato, il programma che esprime la forte vitalità della cultura. Ci uniamo davvero in un grande abbraccio con gli autori che, restando nell’intero weekend, più ci fanno pensare e anche sognare”.

Roberto Ippolito

“A tutto volume”, di cui è direttore organizzativo Alessandro Di Salvo ed è promosso dalla Fondazione degli Archi con il patrocinio del Comune e della Camera di commercio di Ragusa e della Regione siciliana, si inaugura alle 18.00 di venerdì 6. La Bartlett dialoga con un’altra scrittrice, Alessia Gazzola, in una conversazione originale dal titolo “Petra Delicado e le altre mie creature” nella quale racconta i fortunati personaggi dei suoi libri pubblicati in Italia da Sellerio.

Nei luoghi più suggestivi del centro storico di Ragusa Superiore (piazza San Giovanni, Palazzo Garofalo, il sagrato della Cattedrale di San Giovanni Battista, il ponte dei Cappuccini) il programma messo a punto da Ippolito prevede poi nella stessa giornata Marco Travaglio, Alfio Caruso, Marino Sinibaldi, Valerio Castronovo, Riccardo Chiaberge, Alessandro Borghese e Pietrangelo Buttafuoco.

Da un angolo all’altro del cuore di Ragusa intorno a piazza San Giovanni, i protagonisti di sabato 7 giugno sono Chiara Valerio con la conduzione di Giuseppina Torregrossa, Innocenzo Cipolletta, Giancarlo De Cataldo con la conduzione di Andrea Vianello, Gianni Berengo Gardin, Edoardo Boncinelli e Giulio Giorello, Corrado Formigli, Loredana Lipperini, Alessia Gazzola, Costantino D’Orazio e Marco Steiner.

Il palcoscenico che solo Ragusa ha attende il festival domenica 9 giugno: Ibla, sito patrimonio Unesco con i suoi gioielli del barocco. Tra piazza Duomo, la chiesa di Santa Teresa e il prezioso teatro Donnafugata, ci sono Roberta Corradin, Silvia Avallone, Antonio Forcellino, Marco Damilano e Luciana Castellina. La chiusura, alle 21.30, è affidata a Domenico De Masi, che si confronta con Ippolito.

Per tre giorni Ragusa diventa così la capitale dei libri e della cultura, grazie anche all’allestimento, nella centralissima via Roma, della mostra fotografica “Scrittori”, realizzata dall’Auditorium con la collaborazione di Contrasto, e alle installazioni in piazza San Giovanni di libri giganti utilizzabili per sedersi e assistere agli incontri e di dorsi di volumi come decorazione dei pilastri dei portici del palazzo di fronte al Duomo.

Lettori, curiosi, visitatori possono scegliere chi e cosa ascoltare e vedere, lasciandosi rapire dallo splendore degli squarci barocchi e dai sapori del luogo. Ad arricchire ulteriormente il programma, che vanta già l’imbarazzo della scelta, la sezione “Extra volume” con la proposta nel corso della seconda e terza giornata di svolgimento, sabato 7 e domenica 8, di una serie di incontri spontanei espressione del territorio, segno di una realtà dinamica e piena di talento.

Coerente con lo spirito della rassegna anche l’attenzione ai bambini cui sono riservati, per questa quinta edizione, spazi specifici e appuntamenti esclusivi. “Abbiamo avvertito come un dovere avere una cura speciale per i piccoli lettori… per fortuna più bravi degli adulti!” afferma Ippolito. Ecco allora tante letture ma anche laboratori studiati apposta per loro, per esprimere in totale libertà, e senza il controllo dei genitori, tutta la creatività e l’intelligenza di cui sono capaci.

Infine il festival è anche un’occasione per gustare i piatti di raffinati chef e conoscere le bontà enogastronomiche del territorio; dalle delizie della rinomata pasticceria locale, espressione di un’arte raffinata, alla cioccolata di Modica, dal caciocavallo Ragusano DOP al vino Cerasuolo, dall'olio extravergine d'oliva dei Monti Iblei al pomodoro ciliegino e al miele.

Grande attesa, dunque, per un evento destinato a lasciare il segno e che vede la partecipazione di editori come Bompiani, Chiarelettere, Contrasto, Corbaccio, Einaudi, Garzanti, Laterza, Longanesi, Mondadori, Nottetempo, Rizzoli, Sellerio, Sperling & Kupfer.

“A tutto volume” si realizza con il sostegno della Banca Agricola Popolare di Ragusa, di altri importanti sponsor privati quali Mondial Granit, Si.Sac, Moak, Acqua Santa Maria, Fidelio Studio, Cora Banche, RiKrea, Selection, Samot Ragusa, Centro commerciale ibleo, e di una forte e originale spinta popolare, il "Comitato per “A Tutto Volume". Media partner sono Libreriamo, Radio Zammù, Live Sicilia, I Love Sicily, Listen to Sicily.

Roberto Ippolito, direttore editoriale di “A tutto volume”, ha conosciuto un nuovo successo con “Ignoranti”, pubblicato da Chiarelettere, dopo i bestseller "Evasori" e “Il Bel Paese maltrattato”, entrambi editi da Bompiani. E’ organizzatore culturale e giornalista. Ha curato a lungo l'economia per il quotidiano "La Stampa". E' stato direttore della comunicazione della Confindustria e delle relazioni esterne della Luiss, dove ha insegnato alla Scuola superiore di giornalismo.



Per informazioni su pacchetti turistici, hotel, b&b e strutture convenzionate consultare la pagina dedicata sul sito internet del festival.


A TUTTO VOLUME

Direttore organizzativo
Alessandro Di Salvo

Direttore editoriale
Roberto Ippolito, ippolito_roberto@yahoo.it

Ufficio stampa
Medialive di Carmelo Saccone info@medialivecomunicazione.com 0699 330840

Social media
Michela Bennici michela.bennici@hotmail.it +39 349 3240264

22/05/14

Il programma completo di "A tutto volume" è pronto!



Manca pochissimo ormai, tra qualche giorno Ragusa sarà invasa da una dose massiccia di cultura, libri, spettacoli, autori, eventi letterari e non: siete pronti?
Noi di Listen, orgogliosamente partner della manifestazione, non vediamo l'ora!
Vi ricordiamo che durante tutta la durata dell'evento saremo in prima linea e vi accompagneremo dalle pagine del blog e dai nostri social network con interviste inedite, immagini e curiosità...seguiteci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e su Instagram! Partecipate, commentate e condividete con l'hastag #listenatuttovolume.

Oggi cominciamo col darvi il programma completo di "A tutto volume":

Venerdì 6 giugno

ore 18,00 – Piazza San Giovanni 
Inaugurazione

ore 18,30 – Piazza San Giovanni
Alicia Giménez-Bartlett, Petra Delicado e le altre mie creature
conversa con Alessia Gazzola e Roberto Ippolito

ore 20,00 – Piazza Poste
Marco Travaglio Viva il re - Chiarelettere

ore 20,00 –  Via Roma
Alfio Caruso Un secolo azzurro - Longanesi

ore 21,30 – Sagrato della Cattedrale
Marino Sinibaldi Un millimetro in là. Intervista sulla cultura  - Laterza

ore 21,30 – Palazzo Garofalo
Valerio Castronovo L'Italia della piccola industria - Laterza

ore 21,30 – Via Roma 
Riccardo Chiaberge Wireless. Scienza, amori e avventure di Guglielmo Marconi - Garzanti

ore 23,00 – Piazza San Giovanni
Alessandro Borghese Tu come lo fai? - Mondadori

ore 23,00 – Ponte dei Cappuccini 
Pietrangelo Buttafuoco Il dolore pazzo dell'amore - Bompiani



Sabato 7 giugno


ore 18,30 –  Via Mariannina Coffa
Chiara Valerio Almanacco del giorno prima - Einaudi
conduce Giuseppina Torregrossa

ore 18,30 –  Giardino della Cattedrale
Innocenzo Cipolletta “In Italia paghiamo troppe tasse” Falso! - Laterza

ore 20,00 – Piazza Poste
Giancarlo De Cataldo Suburra - Einaudi
conduce Andrea Vianello

ore 20,00 –  Piazza San Giovanni 
Gianni Berengo Gardin Il libro dei libri - Contrasto

ore 20,00 – Ponte dei Cappuccini
Edoardo Boncinelli e Giulio Giorello Noi che abbiamo l'animo libero  - Longanesi

ore 21,30 –  Chiesa SS. Salvatore
Corrado Formigli Impresa impossibile - Mondadori

ore 21,30 – Sagrato della Cattedrale
Loredana Lipperini Morti di Fama - Corbaccio

ore 21,30 – Via Roma
Alessia Gazzola Le ossa della principessa - Longanesi

ore 23,00 – Palazzo Garofalo
Costantino D’Orazio Caravaggio segreto - Sperling & Kupfer

ore 23,00 –  Piazza San Giovanni 
Marco Steiner Il corvo di pietra - Sellerio



Domenica 8 giugno 

ore 18,30 –  Antico Convento dei Cappuccini
Roberta Corradin La Repubblica del maiale - Chiarelettere

ore 18,30 – Piazza Pola
Silvia Avallone Marina Bellezza - Rizzoli

ore 20,00 – Santa Teresa
Antonio Forcellino Gli ultimi giorni di Leonardo - Rizzoli

ore 20,00 –  Giardini Iblei 
Domenico De Masi Mappa Mundi - Rizzoli

ore 20,00 – Teatro Donnafugata
Luciana Castellina Guardati dalla mia fame - Nottetempo

ore 21,30 – Piazza Duomo
Nicola Piovani La musica è pericolosa - Rizzoli
conduce Roberto Ippolito


Con un programma come questo non potete mancare!
Da dovunque voi arriviate, Ragusa è pronta ad accogliervi: cercate un alloggio tra le strutture convenzionate col festival e nella nostra pagina dove dormire...troverete sicuramente la sistemazione giusta per voi!
Per gustare la cucina tipica, brindare e trascorrere le vostre serate, seguite i nostri consigli su dove mangiare e sulla nighlife.
Stay tuned!

16/05/14

"La natura della mente": scienza, musica e spiritualità nel festival organizzato da Franco Battiato



Immaginate scienziati, musicisti, artisti e pensatori insieme per una settimana; immaginate le loro parole, le loro teorie, le loro note riunite in un festival originalissimo e interessante; aggiungete la direzione artistica di Franco Battiato, e una città in movimento come Catania
Ed ecco a voi il Festival "La natura della mente", che si terrà a Catania dal 24 al 31 maggio con una calendario ricco di appuntamenti, ospiti e incontri. 
Noi siamo molto felici che la città si stia aprendo a eventi di tale respiro culturale, e siamo molto curiosi e impazienti di partecipare agli appuntamenti previsti!
E voi?
Le location scelte sono tre: il Teatro Metropolitan, il Teatro Sangiorgi (splendida location ricca di storia: noi abbiamo un'audioguida che ve la racconta, ascoltatela prima di andarci e apprezzerete il teatro in tutt'altro modo, provare per credere!) e i Mercati Generali.
Il programma è super ricco e super variegato, sicuramente di grande spessore! 
Si inizia sabato 24 maggio al Teatro Sangiorgi con Jack Sarfatti e il suo Music of the spheres, e si prosegue domenica con L'armonia nascosta di Juri Camisasca.
Entrambi questi primi due appuntamenti sono a ingresso libero, quindi arrivate in tempo per trovare posto e non rischiare di rimanere in piedi! Si inizia alle 21.
Franco Battiato, oltre ad essere il direttore artistico del festival, sarà protagonista in due occasioni: il 27 e il 28 maggio al Metropolitan per il progetto musicale Diwan, e il 30 per la proiezione del suo film documentario Attraversando il Bardo.
Il Festival si conclude con altri due appuntamenti da non perdere: il 29 maggio Planetario al Metropolitan (aspettatevi stelle, pianeti e stazioni spaziali!) di Deproducers, e il 31 il concerto del musicista sahariano Bombino ai Mercati Generali.
Il programma del festival però non finisce qui: ogni pomeriggio sono previsti incontri e conversazioni con personalità del giornalismo, della letteratura, della musica.

Ecco il programma dettagliato e completo:

Sabato 24 maggio

Teatro Sangiorgi, ore 21: JACK SARFATTI Il più 

rivoluzionario scienziato americano parlerà delle sue straordinarie teorie. Ha
immesso nella Fisica Quantistica la "Coscienza". Ingresso gratuito.

Domenica 25 maggio
Teatro Sangiorgi, ore 21: JURI CAMISASCA “L’armonia nascosta” Cantante, compositore, mistico, presenta un concerto in trio intitolato “L'armonia nascosta”. Ingresso gratuito

Martedì 27 maggio 
Teatro Metropolitan, ore 21: DIWAN “L’Essenza del Reale”
Il suono del mediterraneo in un concerto con 10 artisti, 5 medio orientali e 5 occidentali tra cui il direttore artistico Franco Battiato. Diwan è un progetto che riunisce musicisti del Mediterraneo, il repertorio sarà un mix delle due vicine e apparentemente differenti culture.
Ingresso a pagamento 25 euro.

Mercoledì 28 maggio
Metropolitan, ore 21: ATTRAVERSANDO IL BARDO documentario Un documentario sul significato della morte nelle diverse culture occidentali e orientali a cura di Franco Battiato. Ingresso a pagamento 10 euro.

Giovedì 29 maggio 
Teatro Metropolitan, ore 21: DEPRODUCERS “Planetario”
Quattro straordinari produttori e musicisti e uno scienziato nel loro progetto che unisce musica e astrofisica: “Planetario”. Dall’incontro di musicisti-produttori del calibro di Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci nasce un progetto innovativo e coinvolgente, un connubio senza precedenti tra musica e scienza. Deproducers, si ripropone di musicare dal vivo conferenze scientifiche raccontate in maniera rigorosa ma accessibile.
Lo spettacolo sviluppa una visione che unirà ai testi raccontati da Fabio Peri ( astrofisico e direttore del Planetario di Milano) le immagini esclusive dell' Esa (Agenzia Spaziale Europea) e il soundesigning dei Deproducers. Volte stellate, pianeti che bruciano in equilibrio perfetto tra energia e gravità. Ingresso a pagamento 10 euro.

Sabato 31 maggio
Mercati Generali, ore 21: BOMBINO “Nomad Tour” Un nomade chitarrista e cantante, che sta avendo un successo internazionale. Un
trio alla Hendrix con il suono del deserto del Sahara. Ingresso a pagamento 10 euro.


INCONTRI POMERIDIANI (ingresso libero per tutti)
26 MAGGIO: “Simon Mago”, liberamente tratto dal romanzo omonimo di Jean-Claude Carrière, diretto da Anna Redi, con Manuela Fiscarelli, Mario Migliucci, Anna Redi, Adriano Saleri e musiche dal vivo di Giovanni D'Ancicco. 

27 MAGGIO: recital pianistico di Andrea Bacchetti , giovanissimo solista genovese di elevatissima sensibilità. 

28 MAGGIO: Pietrangelo Buttafuoco, giornalista, scrittore, drammaturgo ed ex libraio, e la partecipazione del musicista Mario Incudine. 

29 MAGGIO: recital pianistico, con il concertista Carlo Guaitoli , da anni al fianco di Franco Battiato in tournée in giro per l’Italia e per il mondo, che suonerà musiche di Schubert, Janacek e Chopin. 

30 MAGGIO: Captain Nemo, ovviamente si tratta di uno pseudonimo, parlerà de “La scomparsa di Ettore Majorana: una perfetta sovrapposizione quantistica”. 

31 MAGGIO: recital pianistico con protagonista il compositore Roberto Cacciapaglia, che ha condotto una ricerca sui poteri del suono nella direzione di una musica senza confini.

Qui trovate l'evento Facebook e gli eventuali contatti per info e prenotazioni. I biglietti per gli spettacoli a pagamento possono essere già acquistati attraverso il circuito BoxOffice.

Buon divertimento!

Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia.



15/05/14

Primavera Barocca: a Noto torna l'Infiorata


Foto: http://ow.ly/wQMaT 

Chiudete gli occhi e per un attimo immaginate un tappeto di fiori che ricopre una strada intera. Immaginatene i colori e il fascino. 
Fatto?Adesso smettete di immaginare e pensate soltanto che tutto questo è realtà e prende forma nella splendida cornice della “perfetta città barocca”, Noto.
Di cosa parliamo?Dell’Infiorata, la celebre manifestazione che si svolge ogni anno la terza domenica di maggio nella città di Noto e che attira migliaia di visitatori e turisti per festeggiare la primavera nell'incantevole cittadina siciliana.
Tre giorni di lavoro intensi, quest'anno dal 16 al 18 maggio, così suddivisi: il venerdì l’allestimento dei disegni da parte degli artisti, il sabato il lavoro degli infioratori e la domenica  il grande trionfo, la città si sveglia tra mille colori e profumi, offrendo a tutti un’immagine di sé più che colorata.
E se lo scorso anno il tema scelto era un omaggio al Giappone quest'anno ci sposta in Russia, e non c'è niente di più suggestivo ed emozionante di un incontro culturale e multietnico.
Ma se ciò non bastasse la manifestazione prevede inoltre diversi momenti musicali, culturali e di danza che si svolgeranno durante i tre giorni nei vari punti della città(qui il programma) ed è inoltre un’occasione unica per visitare i monumenti barocchi presenti nella città utilizzando, se volete, le nostre audio guide.
Vi abbiamo convinto amici?
Per noi di Listen l'Infiorata è da considerarsi tra le più belle manifestazioni dell’intera Isola: un mosaico di fiori, colori e profumi che lascia con il fiato sospeso.




Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia 

13/05/14

Appuntamento a Nicolosi per celebrare l'Etna Patrimonio dell'UNESCO!


Sabato 17 maggio, ore 10: segnatevi questa data in agenda e non prendete impegni!
Siete tutti invitati alla presentazione ufficiale del libro "Etna vulcano del mondo - 'A muntagna nel Patrimonio Mondiale Unesco" (AA.VV., VME 2014), il primo libro della collana Listen to Sicily edita da Villaggio Maori Edizioni!
Come sapete, nel 2013 l'Etna è entrata nel novero dei siti riconosciuti Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Una conquista resa possibile dal lavoro e dalla passione dello staff del Parco dell'Etna, che ha lavorato instancabilmente per far sì che questo straordinario traguardo storico venisse raggiunto. E sono proprio loro, i dieci autori protagonisti di questa incredibile avventura, a raccontare in prima persona il percorso e le emozioni che lo hanno accompagnato.

È un progetto editoriale al quale noi di Listen teniamo molto, lo abbiamo visto crescere e seguito giorno per giorno: il primo incontro con gli autori, persone splendide che hanno acconsentito a raccontare per noi le loro emozioni nel raggiungimento di un così grande obiettivo; la stesura e l'editing dei testi, l'idea di raccontare un "luogo del cuore" che per ciascuno di loro fosse importante sentimentalmente ed intimamente; la scelta delle immagini, meravigliose, spettacolari, tra quelle di proprietà del Parco dell'Etna...
Un lavoro bellissimo ed emozionante che ha dato vita a questo volume così originale, moderno, nuovo e diverso dalle "classiche" pubblicazioni sul vulcano che si trovano in giro.
Di tutto questo vi avevamo già parlato qualche settimana fa, quindi non ci ripeteremo!

Oggi vogliamo invitarvi ad essere dei nostri sabato mattina alla presentazione del libro, per condividere con voi questa grande festa.
Il libro sarà presentato all'ex Monastero Benedettino di San Nicolò La Rena a Nicolosi, sede del Parco dell'Etna: vi anticipiamo che la visita al monastero vale già di per sè il viaggio!
Conoscete questo posto magico?




È un luogo intriso di storia e mistero, una tra le più antiche strutture di Nicolosi e di tutta l'area circostante. 
Già nel XII secolo in questo luogo esistevano un'antichissima cappella rupestre di formazione spontanea arenosa, un ospizio per monaci malati, casolari e stalle. È qui che visse la comunità dei monaci benedettini prima di migrare verso il più noto Monastero di piazza Dante a Catania.
Siamo certi che apprezzerete la scelta della location!

Noi naturalmente ci saremo, e insieme a noi tutti gli autori del libro, che ringraziamo e con i quali siamo stati strafelici di lavorare: Agata Puglisi, Gaetano Perricone, Ettore Foti, Salvatore Caffo, Luciano Signorello, Francesco Pennisi, Rosa Spampinato, Michele Leonardi e Angela Valeria Pace, oltre naturalmente alla Presidente del Parco, Marisa Mazzaglia.
Ospite d'onore della giornata sarà Bino Li Calsi, primo presidente del Parco dell'Etna ben 27 anni orsono e "padere nobile" del Parco stesso.
A presentare l'evento Sergio Mangiameli, giornalista e geologo innamorato dell'Etna e del suo territorio.






Qui trovate le indicazioni su come arrivare: mappa.
E qui trovate l'evento Facebook: partecipate, condividete sulle vostre bacheche e invitate i vostri amici! 
A sabato!

Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia