19/03/14

Pronti per le Zeppole?Oggi è San Giuseppe


Crispelle, frittelle o bignè? Nessuna delle tre, oggi cuciniamo le Zeppole.
Che cosa sono? Un dolce tipico della cucina Italiana protagonisti indiscussi della festa di San Giuseppe.
Pronti a mettervi all’opera per rendere felici i vostri papà preparando un dolce ad hoc per la loro festa?
Ogni città, provincia o regione ha ovviamente la sua variante delle zeppole, noi vi presentiamo quella più conosciuta e popolare in tutta Italia.

Ingredienti per circa 8 zeppole
3 Uova
70 gr di burro
40 gr di zucchero
Scorza grattugiata di 1 limoni
250 ml di acqua
150 gr di farina 00
Sale

Preparazione:
  • Fate il burro a pezzetti e mettetelo in un pentolino, aggiungente l’acqua e un pizzico di sale e portate lentamente ad ebollizione mescolando con un cucchiaio di legno.
  • Non appena il burro sarà sciolto e l’acqua bollirà, togliete il pentolino dal fuoco e versatevi la farina setacciata. Riportate il pentolino sul fuoco e amalgamate con un cucchiaio di legno fino a quando non otterrete una palla compatta e sul fondo del pentolino non comparirà una patina biancastra. Adesso spegnete il fuoco.
  • Aggiungete al composto lo zucchero, mescolate per bene e lasciate intiepidire il composto.
  • Adesso che il composto è tiepido aggiungete le uova e la scorza di limone grattugiata. Quando il composto sarà liscio e omogeneo sarete pronti per creare le zeppole.
  • Ritagliate dei quadrati di carta da forno e trasferite il composto in una sac-à-poche. Adesso spremete sopra ogni quadrato di carta da forno un dischetto di pasta(5-6 cm) procedendo con un movimento circolare. Adesso sul bordo esterno di ogni dischetto sovrapponete un anello di pasta. Immaginate insomma una sorta di scodella.


  • Completata questa fase siete pronti per friggere le vostre zeppole. In un tegame dal bordo alto versate abbondante olio e portatelo alla temperatura di 160° C circa. Prendete le zeppole con la carta da forno, così da non modificarne la forma e versatele nell’olio. Vedrete che la zeppola si staccherà facilmente dalla carta cadendo così nel tegame. Girate più volte fino a quando non avranno raggiunto una perfetta doratura.
Le vostre zeppole sono pronte, adesso non vi resta che “farcire la scodella” con della crema pasticcera o per chi preferisse la versione “easy” con della Nutella!!


Forse potrebbero interessarti anche:


Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia





Nessun commento:

Posta un commento