16/11/13

A colazione in giro per il mondo: oggi Pane Naan


Ogni promessa è debito ed eccoci qui, infatti, pronti per la seconda tappa del nostro tour in giro per le colazioni del mondo. Per chi non ci avesse letto sabato scorso vi spieghiamo un po’ come funziona.
Se viaggiare non è sempre alla portata di mano proveremo almeno ogni sabato mattina a immaginarci in un posto diverso. Ci sveglieremo una volta negli Stati Uniti, una volta in Francia, un’altra ancora in Giappone e per rendere il tutto ancora più credibile faremo colazione esattamente come gli abitanti del posto.
Noi di Listen vi aiuteremo di volta in volta presentandovi i piatti tipici e dove necessario le ricette per prepararli.
Sabato scorso abbiamo fatto colazione all’americana preparando i buonissimi e famosissimi pancakes (potete leggere la ricetta cliccando qui) oggi invece ci spostiamo dall’altra parte del mondo, in Medio Oriente con il Pane Naan.
Questo è un tipo di pane poco lievitato di origine pakistana ma diffuso in tutto il Medio Oriente e particolarmente popolare in India, Afghanistan e Iran.
Essendo un vero e proprio pane accompagna ogni pasto e può essere consumato come contorto o essere a sua volta farcito ad esempio con una mistura di carne macinata, con una di noccioline e uvetta o ancora con del formaggio.
Ma concentriamoci sulla colazione. Quella di tutti i giorni prevede Pane Naan con burro e marmellata, accompagnato da tè o caffè,  mentre la colazione della festa è un’altra cosa.
Quando si vogliono fare le cose in grande, infatti, si mangia l’halim: grano, cannella, burro, zucchero e straccetti di manzo cotti insieme in enormi pentole. 
Ma adesso divertiamoci a preparare il Pane Naan

INGREDIENTI:
- 400 gr. di farina 
- 200 gr. di yogurt al naturale 
- 1 cubetto di lievito di birra 
- 1 cucchiaino di miele 
- Sale q.b.


PREPARAZIONE:
Sciogliete il lievito di birra in poca acqua tiepida aggiungendo il cucchiaino di miele. 
Disponete la farina su un piano di lavoro, aggiungete un pizzico di sale e versate, in una piccola cavità che avrete creato al centro, lo yogurt e il lievito sciolto.
A questo punto dovrete impastare fino ad ottenere un composto morbido e lasciare riposare per un’ora circa.


Quando la pasta sarà lievitata, create delle palline e stendetele con il mattarello fino ad ottenere dei dischi alti circa un centimetro.

Adesso siete pronti per la cottura: mettete sul fuoco a fiamma alta una padella antiaderente e quando è calda, cuocete il pane facendolo rosolare.

Che dirvi ancora? Vi auguriamo un buon appetito dal sapore medio orientale e una buona giornata, amici di Listen! 

Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia. 

Nessun commento:

Posta un commento