31/10/13

Le Rame di Napoli: i Biscotti dei Morti


Ci siamo quasi: mancano pochi giorni per la commemorazione dei defunti, in Sicilia la“Festa dei Morti”..e il termine “festa” non è scelto a caso.
In ogni città o paesino dell’isola si fa, infatti, una gran festa: scuole chiuse, grandi luminarie e mercatini con bancarelle stracolme di dolci e giocattoli.
E come ogni festa che si rispetti anche quella dei morti porta con sé consuetudini, tradizioni e soprattutto prodotti tipici. Tra questi sicuramente la più famosa è la Frutta Martorana( ve ne abbiamo parlato in questo post) seguita a ruota dai “Biscotti dei Morti” che spopolano soprattutto nel catanese.
Le rame di Napoli, questo il nome originale, sono dei biscotti dal cuore morbido al gusto di cacao, ricoperto per intero da una glassa di cioccolato fondente.
La ricetta originale conteneva farina, zucchero, cacao amaro e marmellata di arance ma negli anni vennero apportate diverse modifiche, sia nella dimensione sia negli ingredienti, introducendo l'uso di Nutella e altre marmellate.
Che ne dite di provare a realizzarli? Noi di Listen lo abbiamo fatto e non ce ne siamo pentiti!!!
Ecco la ricetta

Ingredienti per circa 20 pezzi
- 500 gr. di farina 00
- 400 ml di latte intero
- 220 gr. di zucchero
- 120 gr. di cacao amaro
- 2 uova
- 30 gr di miele
- 2 cucchiai di marmellata di arance
- 1 bustina di lievito per dolci
- una punta di cucchiaino di vaniglia pura
- 60 gr. di burro fuso
- ½ cucchiaino da caffè di cannella
- 7 chiodi di garofano tritati
- un pizzico di sale 

Per la copertura:
- 400 gr. di cioccolato fondente
- granella di nocciole e pistacchi

Procedimento
Setacciate la farina, il cacao e il lievito in una ciotola e aggiungete lo zucchero, la cannella, la vaniglia, i chiodi di garofano e il sale. Adesso aggiungete le uova precedentemente sbattute, il miele e la marmellata. Versate lentamente il latte mescolando con un cucchiaio fino ad avere un impasto cremoso. Non appena è tutto bene amalgamato aggiungete il burro liquefatto.

Adesso che l’impasto è pronto formate, aiutandovi con due cucchiai, dei “dischetti” non troppo sottili di impasto e disponeteli, distanziandoli l’uno dall’altro, nelle teglie rivestite con la carta da forno.

Infornate a 180°C per 10 minuti circa. Non appena pronti sfornateli e lasciateli raffreddare prima di toglierli dalla teglia. 

Per la copertura:
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente. Ricoprite la superficie dei biscotti immergendoli nel cioccolato. Prima che il cioccolato si asciughi spolverate i biscotti con il pistacchio tritato. 

..e adesso buon appetito!! 


Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia

Nessun commento:

Posta un commento