03/06/13

Gand: la prima city vegetariana


Aria indolente, architettura medievale perfettamente conservata, atmosfera che predispone al relax e al bien-vivre: la fiamminga Gand, Gent in lingua originaria, sembra il classico esempio di una cittadina refrattaria al cambiamento, perfettamente integrata in un tempo e in uno spazio che non sono quelli reali.
Perché ve parliamo? Questa splendida città oltre a vantare un patrimonio storico e architettonico che la pone come una delle destinazioni belghe più interessanti ha da qualche anno una caratteristica che la rende unica: è la prima città vegetariana al mondo!
A Gand, infatti, tutti i giovedì non si mangia carne. Scuole, mense comunali e ristoranti propongono pasti senza ingredienti animali.
Una decisione sicuramente coraggiosa quella intrapresa dal Comune e proposta da Tobias Leenaert, presidente dell’Organizzazione vegetariana belga EVA, e nonostante non vi sia nessun obbligo il 90% degli abitanti di Gand il giovedì ha aderito all'iniziativa e il 50% dei ristoranti propone piatti vegetariani.
L'idea è stata inoltre un forte stimolo per tutti gli chef dei ristoranti che hanno, con la loro creatività, inventato nuovi piatti e nuovi abbinamenti!
Un’iniziativa pensata per la salute delle persone e anche per il pianeta. Basta considerare infatti che ogni anno il consumo di carne porta alla deforestazione di 30.000 chilometri quadrati di terreno, un’area delle stesse dimensione del Belgio.
Questa e altre iniziative in campo ambientale dallo smaltimento dei rifiuti alla viabilità fanno della città fiamminga un esempio da seguire per quanto riguarda l’attenzione alla questione ambiente.
Il rapporto tra Gand e l’ambiente è quindi molto stretto ed è rafforzato sicuramente dalle bellezze ambientali della città: girare tra i canali, i parchi, i giardini per respirare aria medievale di quando era considerata la città dei mercati, dei tessitori e delle spezie è un’esperienza unica..a detta di chi ci è stato!
Intanto a noi di Listen questa iniziativa green è piaciuta così tanto che speriamo presto di poter vantare una Gand tutta italiana.
Voi che ne pensate?


Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia



Nessun commento:

Posta un commento