09/05/13

La colazione in Sicilia è Macallè



Alla ricotta o alla crema, gustosi e irresistibili, i macallè sono un fiore all’occhiello della pasticceria siciliana e per gli abitanti dell’isola una vera istituzione.Dalla pasta sofficissima, lievitata lungamente, fritta e zuccherata in superficie, i macallè fanno bella mostra nel banco del bar tra le varie squisitezze e, come vuole la tradizione del perfetto siciliano, sono un modo per iniziare bene la giornata!
Per la loro forma, un involucro di pasta soffice arrotolato a spirale e ripieno di crema o di ricotta, sono chiamati anche Cartocci e rappresentano la risposta morbida alla croccante friabilità del più noto cannolo siciliano.
Dei macallè ne esistono numerose varianti sia per quanto riguarda la preparazione dell’impasto sia per quanto riguarda la farcitura. Per l’impasto si può utilizzare la margarina o il burro al posto del più tradizionale strutto. La farcitura può essere preparata con la più delicata e dolce ricotta di mucca o con quella di pecora dal sapore più intenso e deciso, con ricotta di mucca mista a crema di latte o con crema pasticcera. Chi volesse dei cartocci siciliani meno calorici può a sua volta optare per i cartocci al forno, per la cui cottura si segue lo stesso procedimento che viene utilizzato per le Iris al forno.
Impossibile descrivere la sensazione che si prova nell’addentare un succulento Macallè il cui gusto rappresenta per gli estimatori “un inno alla vita”.
E se mangiarne uno a colazione non è sicuramente un modo leggero per cominciare la giornata è di certo un modo per iniziarla con gusto!

Forse potrebbero interessarti:


Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia



Nessun commento:

Posta un commento