17/04/13

Turismo: è boom del web. Le vacanze si organizzano online.

Foto: Befan Viaggi


Noi di Listen to Sicily siamo orgogliosi di essere stati dei precursori in questo senso: il mondo dei viaggi e delle vacanze è sempre più “2.0”, legato al web e connesso alla rete.
Lo sosteniamo già da ben 3 anni: era il 2010 quando Listen to Sicily faceva i suoi primi passi on line, e adesso è una ricerca commissionata da Google e TNS a darci ragione: è sempre piu' forte il legame tra il web e il mondo dei viaggi e delle vacanze.

La ricerca, volta a esplorare le modalita' di pianificazione di viaggi e vacanze su un campione di più di 3.000 persone, ha evidenziato dati ben precisi: ben il 76% degli intervistati dichiara di aver utilizzato Internet per effettuare ricerche e pianificare i propri viaggi nel corso del 2012.
Secondo l'indagine, il web risulta essere lo strumento piu' utilizzato sia in fase di scelta e pianificazione del viaggio a casa e prima della partenza, che successivamente, una volta scelta la meta, nell'organizzazione logistica dello stesso.
Infatti, è online che si cerca ispirazione e si decide dove andare: quasi la meta' degli intervistati dichiara di aver pensato alla destinazione grazie alla rete, o perche' ha trovato un'offerta online (26%) o ha visto foto o letto esperienze sui social network (22%). Il 16% si e', invece, ispirato ai siti di recensioni di viaggi.
Ed eccoci alla seconda fase, quella in cui, scelta una meta, bisogna organizzare praticamente la vacanza. Oltre il 75% utilizza internet come canale privilegiato per cercare informazioni piu' approfondite e dettagliate. Oltre il 70% degli intervistati dichiara di continuare a effettuare ricerche sul web anche una volta raggiunta la propria meta, soprattutto tra i piu' giovani, che utilizzano Pc/tablet (50%) ma anche smartphone (36%).

Ma quali sono le ragioni di questo internet-boom del turismo?
I risultati della ricerca parlano chiaro: per il moderno viaggiatore i fattori più importanti nella scelta di un viaggio sono la convenienza del prezzo (86%), la possibilita' di crearsi personalmente la vacanza (55%) e la credibilita'/affidabilita' del sito web consultato (53%). 

"Internet si conferma come il mezzo piu' utilizzato nel momento di ispirazione del viaggio, per la ricerca di informazione e pianificazione delle sue varie componenti e nel momento di acquisto vero e proprio. Inoltre gioca anche un ruolo importante durante lo svolgimento della vacanza stessa rispondendo bene al bisogno di informazioni una volta raggiunta la destinazione, anche grazie alla crescente diffusione di smartphone e tablet - dichiara Alhena Scardia, industry head travel di Google Italy - Ecco perche' per le aziende e i brand che operano nel settore del turismo e' importante essere presenti in ogni fase del processo di ideazione, organizzazione e acquisto del viaggio, adottando una strategia mirata in grado di sfruttare le enormi potenzialita' del mobile per entrare in contatto con i potenziali clienti".

Dunque, noi di Listen ci abbiamo visto giusto: le audio guide in MP3, l'utilizzo dello smartphone con l'app e della tecnologia QR Code sulle cartine delle città e sui pannelli turistici, la semplicità di utilizzo e la grande libertà nell'organizzazione della propria vacanza e del proprio percorso rispondono esattamente a ciò che i moderni viaggiatori cercano. 
Felici di esssere sulla buona strada, stiamo preparando altre novità per accogliervi in Sicilia sempre al meglio e in modo sempre più multimediale. Continuate a seguirci!


Scopri 
qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping 
durante il tuo viaggio in Sicilia. 


1 commento:

  1. Non è sorprendente che usiamo più l'internet per prenotare vacanze - possiamo fare tutto sull'internet oggi e ci sono tante compagnie che fanno gli affari online e offrono più offerte online. Dunque è solo naturale che usiamo l'internet per pianificare le vacanze. Possiamo anche vedere foto, leggere valutazioni e ricercare tutto sul posto.

    RispondiElimina