30/03/13

Per Pasqua Cassate di Ricotta

La Pasqua è ormai arrivata e in una terra dalla tradizione culinaria così ricca come la Sicilia non potevano di certo mancare i piatti tipici per la festività pasquale.
Elencarli tutti sarebbe praticamente impossibile anche perché le specialità e le ricette cambiano di città in città, di paesino in paesino.
A Ragusa, ad esempio, la Pasqua viene celebrata con due  famosissimi piatti a base di agnello: Impanate e Turciniuna.
La prima prende il nome dall’impasto di pane sottile e morbido, quasi una crosta, che avvolge, appunto, la carne di agnello condita con prezzemolo, cipollina novella, pepe e sale e cotta al forno possibilmente a pietra.
Stesso impasto, stesso procedimento, stessa crosta potremmo quindi dire “stessa impanata” a pochi di chilometri di distanza da Ragusa prende un aspetto completamento diverso: viene condita con cavolfiori, funghi, spinaci, salsiccia,olive,patate. Niente a che vedere insomma con l’Impanata ragusana.
In questo splendido mix di tradizioni, ricette e specialità tipiche ce n’è una che supera i confini delle città e dei paesini e  diventa l’emblema della Pasqua in Sicilia..o per lo meno nella Provincia di Ragusa: la Cassata di Ricotta.
Questa, da non confondere con la Cassata siciliana di cui vi abbiamo parlato in questo post, è un piccolo cestello riempito di  ricotta e spolverato di cannella, un dolce che tradizionalmente si prepara soltanto nei giorni di Pasqua.
L’impasto, che serve a creare il cestello del nostro dolce, si ottiene miscelando farina di grano duro, lievito, strutto, uova e zucchero, e impastando il tutto con vigore.
Il canestrino di base è formato da un disco di pasta del diametro di circa 10 centimetri al centro del quale si dispone una cucchiaiata abbondante di ricotta preventivamente setacciata e lavorata con cannella e zucchero.
I bordi esterni del dischetto vengono sollevati e pizzicati tra indice e pollice.
Non appena cotta, il risultato è una fragrante e dorata coroncina di pasta, ripiena di dolce e gustosa ricotta, spolverata infine di profumata cannella.
Una bontà unica e assolutamente da provare.

Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia

Nessun commento:

Posta un commento