21/03/13

IN SICILIA PARIGINI FOR BREAKFAST: LA RICETTA DELLE NONNE



Ottimi da gustare a colazione insieme a un bicchiere di latte, oppure di pomeriggio durante l'ora del tè, possono diventare anche una gustosa merenda per i bambini: ecco la ricetta dei biscotti parigini, dolcetti tipici del periodo pasquale, ma buoni tutto l'anno. Semplicissimi da preparare, buoni al cioccolato, buoni coi canditi, buoni con le mandorle... e rigorosamente made in Sicily! 

Ingredienti:

1 kg di farina 00
400 g di zucchero semolato
250 g di margarina o sugna
4 uova
la buccia di due limoni grattuggiati
2 bustina/e di lievito in polvere per dolci
un uovo sbattuto per la finitura

Preparazione:

I biscotti Parigini sono molto usati ancora oggi anche tutto l'anno proprio per la loro semplicità e gradevolissimo gusto e sostanza.
l'usanza comunque dalle nostre parti ci ricorda gustare questi magnifici biscotti nel periodo di Pasqua... altro nome Pane Parigino.
Versate su una spianatoia la farina formando una fontana.
Unite lo zucchero, la buccia dei limoni, il lievito, 4 uova sbattute insieme alla margarina ammorbidita e iniziate a impastare, fino ad ottenere un composto morbido e lucido.
Dividete l'impasto in quattro parti uguali e lavorandolo su un piano freddo (meglio se è di marmo) formate quattro filoncini piatti.
Riscaldate il forno a 200°C e fateli cuocere per circa 30/35 minuti, avendo cura di spennellare sopra ogni filoncino l'uovo sbattuto per ottenere una gradevole doratura finale.
Appena sfornati e ancora caldi tagliate i filoncini in diagonale, un po' come si fa per i cantucci. se vi piace potete unire nell'impasto mandorle, cioccolato o frutta candita e impreziosire come più gradite questi buonissimi biscotti siciliani.

Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia


Nessun commento:

Posta un commento