29/10/12

Le 10 destinazioni da non perdere nel 2013

      (© Fotografia di Elizaveta Chouryguina)

Come ogni anno, ecco pronta la top ten delle migliori destinazioni pubblicata da Lonely Planet, la famosa casa editrice, oggi di proprietà della azienda televisiva BBC, che si occupa della pubblicazione di guide rivolte non ai turisti bensì ai viaggiatori, cioè a coloro che visitano un luogo in autonomia e che necessitano quindi di consigli e indicazioni di ogni tipo.
La classifica, ogni anno, viene stilata secondo dei precisi criteri, come ad esempio le opportunità e le attrattive che le diverse destinazione sono pronte ad offrire!
Gli autori stessi suggeriscono:« Ti aspettano dieci paesi tutti da scoprire o da osservare con occhi diversi rispetto al passato. Che tu sia un appassionato di natura e attività all'aperto o un viaggiatore in cerca di un contatto diretto e profondo con le altre culture, non rimarrai deluso»

Iniziamo quindi con il numero uno nella classifica delle migliori destinazioni da raggiungere nel 2013, secondo appunto la Lonely Planet, punto di vista sicuramente importante per chi ama viaggiare ma ovviamente non l’unico..infatti amici di Listen che ne dite di dire la vostra e magari aggiungere nuove mete alla classifica?

1 SRI LANKA
(© Fotografia di Elizaveta Chouryguina)

Perché nel 2013?Come direbbero gli autori di Lonely Planet "perché la serenità è tornata sull’isola delle felici scoperte”.
Serendipità, il termine che indica la felicità che si prova quando si trova qualcosa non cercata e imprevista mentre se ne stava cercando un’altra, deriva dal nome persiano dello Sri Lanka ma effettivamente questo paese negli ultimi anni è stato ben poco felice e sereno, in quanto sconvolto da più di vent’anni di guerra civile e da uno tsunami nel 2004. Oggi lo Sri Lanka ritrova la serenità perduta, grazie a nuovi investimenti e al numero di visitatori che aumenta. I prezzi restano contenuti e aumentano i voli low cost da Bangkok.

2 MONTENEGRO
Il Montenegro è un territorio dal fascino irresistibile: paesaggi da favole e spiagge incantate come la baia Kotor e il bellissimo lungomare a Tivat. Perché nel 2013?Il governo sta finanziando dei progetti che stanno creando sempre maggiori opportunità e lo sviluppo di centri come Porto Montenegro, lussuoso approdo per gli yacht.

3 COREA DEL SUD
Destinazione perfetta per chi ama gli spazi aperti, la Corea del Sud diventa una destinazione imperdibile soprattutto nel 2013 in quanto sarà protagonista di tre eventi sportivi di livello internazionale: a gennaio e febbraio Pyeongchang sarà la sede degli Special Olympics Winter Games, una sorta di preparazione alle Olimpiadi Invernali che sempre qui si svolgeranno nel 2018, dal 29 giugno al 6 luglio, Incheon vedrà in scena gli Asian Indoor and Martial Arts Games e dal al 24 agosto al 1° settembre sul lago Tangeum di Chungju sarà la volta dei Campionati Mondiali di Canottaggio.

4 ECUADOR
Perché nel 2013?Perché le sue ferrovie finalmente risorgeranno. Distrutte alla fine degli anni ’90 dal passaggio di El Nino risorgeranno appunto nel 2013 garantendo possibilità di spostamento a tutti i viaggiatori. La linea ferroviaria collegherà dalla sempre più cosmopolita Quito, tra le montagne, al porto di Guayaquil, dalle pendici del celebre vulcano di Cotopaxi.

5 SLOVACCHIA
Il paese, che negli ultimi vent’anni ha conosciuto uno sviluppo economico tra i più rapidi del continente e che vanta le migliori località sciistiche, nel 2013 godrà di un motivo in più per essere ammirato e visitato: Kosice sarà capitale europea della cultura.
In programma è ricco di eventi che saranno ospitati nel famoso castello e nell'affascinante arena accuratamente restaurati ovviamente.

6 ISOLE SALOMONE
Le isole Salomone sono il paradiso dei viaggiatori. Tranquille, accoglienti e spesso sorprendentemente intatte. Qui non troverai il Pacifico dei resort da turismo massificato o quello delle sistemazioni di lusso. Soprattutto, non dovrai sgomitare per contendere il tuo angolo di paradiso ad altri viaggiatori. Sulle isole, piuttosto, ti aspettano resort eco-friendly, villaggi ospitali e le migliori immersioni del pianeta.
Perché nel 2013?Perché è un paradiso da godere che diventi turismo di massa!

7 ISLANDA
Se c’è una terra che sa affascinare i suoi visitatori è sicuramente l’Islanda. Vulcani bizzarri, aurore boreali e paesaggi mozzafiato. Piccola isola dalla cucina gustosa e particolare. Punto di forza l’ospitalità dei suoi abitanti.

8 TURCHIA
Non apprezzare la Turchia è praticamente impossibile. Istanbul, melting pot di culture, è la metà prediletta da tutti i turisti, ma c’è una Turchia tutta da scoprire, lontana dalla sua città simbolo e dalla costa.Dal 2013 nuove compagnie low cost collegano l'interno del paese a Istanbul ed autobus ben gestiti rendono facile gli spostamenti in tutto il paese. Sarà più facile riscoprire il fascino di vecchie città come Mardin e Midyat che vantano boutique-hotel ospitati in vecchie dimore ottomane, e dai terrazzi delle sale da tè si godono splendidi panorami della Mesopotamia. Senza dimenticare il museo dei mosaici di Zeugma a Gaziantep.

9 REPUBBLICA DOMINICANA
La Repubblica Dominicana è un posto splendido e visitarlo adesso significherebbe battere tutti sul tempo!
Nel primo trimestre del 2012, infatti, il flusso turistico in Repubblica Dominicana è aumentato dell'8,4%. Sempre più compagnie aeree fanno scalo negli otto aeroporti internazionali, mentre le navi da crociera includono il paese nelle loro rotte. Il segreto del successo è presto detto: sole, sabbia e surf.

10 MADAGASCAR
Il Madagascar è uno scrigno di tesori naturalistici non ancora aperto e questo è il periodo giusto per una visita. Nel 2013 ci si aspetta un vento di cambiamento con grandi attese legate all'affermarsi della democrazia in seguito alle presidenziali previste per la primavera. Sia che si tratti di fauna e sia che si tratti di paesaggi, la quarta isola del mondo non delude mai!!




Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia

Nessun commento:

Posta un commento