15/11/11

Marranzano World Festival: a Catania dal 23 al 27 novembre la Sicilia incontra il mondo




Sta per tornare il Marranzano World Festival 2011 con l’anteprima della prima edizione dedicata ai cordofoni a pizzico. Aspettando l’edizione completa del MWF, che avrà luogo ad aprile del 2012, questo sarà un vero e proprio evento propiziatore autunnale che presenterà a Catania tutti i temi portanti del festival e in particolare, di questa edizione: la riscoperta delle tradizioni artigianali e musicali siciliane attraverso il confronto con culture lontane, e con gli strumenti musicali che fanno da ponte sonoro tra locale e globale, tra le tradizioni antiche e le sperimentazioni più innovative.
Il Marranzano World Festival vuol essere un evento multidisciplinare per promuovere l’idea di Sicilia terra di musica, nell’ottica dello scambio generazionale e della cultura della tolleranza e della cooperazione.

Questo il programma:

Mercoledì 23 novembre 

La Lomax, Via Fornai 44, Catania
h. 21,00: Visual Opening: Presentazione del festival, aperitivo e proiezioni di documentari etno musicali:
There’s nothing to think, di Diego Pascal Panarello, Italia 2009-2011, documentario sul marranzano in Sicilia e sugli scacciapensieri nel mondo. 
I gatti Persiani, di Bahman Qobadi, Iran 2009, documentario sulla scena musicale a Teheran.

Giovedì 24 novembre
Università di Catania, Ex Monastero dei Benedettini, Aula A7 
h. 17,30: Introduzione alla musica persiana d’Iran, tra tradizione e nuove contaminazioni. 
Relatori: Prof. Marco Miano e Luca Recupero, con la partecipazione del musicista Karim Alishahi Qomi (Iran), setar e voce

Venerdì 25 novembre 
Librerie Cavallotto, Corso Sicilia
h. 17,30: Presentazione del disco "Pelo e contropelo" del Duo da Barba, musica tradizionale siciliana del repertorio da salone, a cura di Giorgio Rizzo.


CONCERTI

Venerdì 25 novembre
La Lomax, Via Fornai 44, h. 21,30
Concerto di Carmelo Salemi Trio


Domenica 27 novembre
Zo, centro culture contemporanee, P.le Asia 6, h 21,30
Sicilia incontra il Mondo
Concerto Multietnico e Mercatino Musicale
Alishahi Abdolkarim (Iran) Tar, Setar e voce
Vassily Kakos (Grecia) Tzouras, Baglama, Oud e voce
Jalì Diabatè (Senegal), Kora e voce
Duo da barba (Sicilia), chitarra e mandolino
Maurizio Cuzzocrea e Mimmo Morello (Calabria), chitarra battente, lira calabrese etc
Giorgio Maltese, Salvo Tomasello e Lorenzo Leone (Sicilia), marranzano, friscaletto e tamburello.
Simona Di Gregorio (Sicilia), voce e chitarra
Giuseppe Severini (Sicilia) strumenti medievali
Puccio Castrogiovanni e Luca Recupero (Sicilia), corde e marranzani
Ipercussonici (Sicilia), voce e marranzani.



Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia. 


Nessun commento:

Posta un commento