25/11/11

Catania diventa "Città del Gusto"


Una “Vecchia Dogana” farà svegliare Catania dal lungo letargo. Catania si alza, e il porto della città etnea sarà a breve una fabbrica di eventi,di alto lignaggio, pecializzata nel food&beverage, che la renderà la "Città del Gusto".
L'iniziativa è nata da un Consorzio di privati che ha deciso di focalizzare le luci della città sull’eccellenza enogastronomica. Così come Gambero Rosso, che ha scelto di “approdare” a Catania con la Città del Gusto e i suoi migliori chef per regalare emozioni e nozioni culinarie, oltre a corsi di cucina e master hi-level, seminari sul mangiar sano, incontri e degustazioni sul vino, alta ristorazione.
La location del progetto sarà il complesso storico del Porto di Catania che ha ospitato nel secolo scorso la “Vecchia Dogana”, e che darà il nome a quest' ambiziosa idea: il Centro polifunzionale dell’agroalimentare d’eccellenza, insieme a una nuova struttura della stazione marittima all’interno del porto di Catania. Vecchia Dogana sarà anche un supporto ai servizi della nuova stazione marittima riservato ai croceristi in arrivo nel capoluogo etneo, che si avvale di un’ulteriore apposito ufficio di accoglienza e informazione turistica della Provincia di Catania in partnership con la compagnia di crociere Royal Caribbean i cui manager hanno definito” questa nuova stazione marittima tra le più belle al mondo".
Si sviluppa in 10.000 metri quadri di superficie coperta, su tre livelli e, oltre alle citate attività, ci sarà posto anche per l’alta tecnologia con il primo cinema 5D della Sicilia, e la tradizione immortale dell'Opera dei Pupi, dichiarata “Capolavoro del patrimonio Orale e Immateriale dell'Umanità” dall'UNESCO, con il museo dei Fratelli Napoli.


Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia.

Nessun commento:

Posta un commento