28/10/11

WWOOF: eco viaggiare in fattoria


Eco-viaggiare gratis?Vivere da contadino nel terzo millennio?
Due opportunità che diventano un’unica realtà grazie all’associazione internazionale WWOOF che offre la possibilità di viaggiare e scoprire località e paesaggi ormai dimenticati praticando l’attività di agricoltore.
Grazie al World Wide Opportunities on Organic Farms è possibile girare il mondo organizzando eco-viaggi in aziende biologiche.
Gli elementi indispensabili? Voglia di lavorare, spirito di adattamento e amore per la terra.
L’associazione, nata da un’idea di Sue Coppard, gradualmente ha coinvolto sempre più persone, spinte soprattutto dalla voglia di trascorrere qualche giorno immersi nella pace della campagna, e sempre più fattorie hanno offerto vitto e alloggio in cambio di aiuto e di entusiasmo.
Da allora WWOOF è cresciuta moltissimo ed esiste ora in molti paesi del mondo.
Lo scopo è quello di creare conoscenza e interesse verso uno stile di vita biologico e biodinamico e mettere in contatto le fattorie biologiche con i nuovi eco-viaggiatori.
I benefici per chi viaggia?
Semplice: riduzione dei costi e la possibilità di vivere un’esperienza unica.
Cosa fare per godere di un soggiorno in una fattoria?Ecco 3 semplici passaggi:
1)iscriversi all’associazione WWOOF
2)Cercare una fattoria e organizzare un soggiorno(ogni fattoria ha qualcosa di diverso da offrire al suo ospite e quindi importante scegliere in maniera accurata).
3)Leggere lo statuto e rispettare le regole.

Noi di Listen ci sentiamo di aggiungere che la qualità più importante che deve avere un WOOOFer è quella di adeguarsi a tutte le diverse attività che si svolgono in fattoria e la massima collaborazione per quanto riguarda i lavori di casa(pulizie, lavare i piatti, cucinare).
Che dire ancora? Eco-viaggiare con WOOLF significa soprattutto imparare nozioni sulla produzione e sulla vita biologia e godere di emozioni uniche..un po’ come viaggiare nel tempo alla scoperta di posti ormai dimenticati.



Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia


Nessun commento:

Posta un commento