16/10/11

Chocobarocco di Modica: quando il cioccolato incontra l'arte


La bellissima Modica è pronta ad ospitare dal 28 ottobre al 1 novembre una manifestazione enogastronomica che, come suggerisce lo slogan di quest'anno, farà venire “le farfalle nello stomaco“. SI tratta di Chocobarocco, la celebrazione del cioccolato artigianale di Modica, famoso in tutto il mondo per il suo indistinguibile gusto e la sua tradizione centenaria.


Il centro storico di Modica, con i suoi edifici barocchi, le sue aperte e scenografiche piazze, gli androni ed i bagli farà da scenografia dell'evento: la piazza del Municipio ospiterà una piramide Azteca, riprodotta per celebrare la civiltà grazie alla quale gli spagnoli vennero a conoscenza della ricetta per fare il cioccolato. In cima alla piramide una grande clessidra, all’interno della quale scorrerà non sabbia ma bensì cacao.
Il cortile del Palazzo di Città ospiterà invece “La casa delle farfalle”, e cioccolato e farfalle saranno protagoniste di un intenso video 3d che sarà realizzato per l’occasione.

Altro fiore all'occhiello di Chocobarocco 2011 sarà l‘Italia in miniatura realizzata completamente con il cioccolato di Modica, che si potrà ammirare nel Palazzo di Cultura. Saranno presenti anche ospiti prestigiosi come Piero Angela, Naomi Fisher e Barbara Bernardini, per prendere parte a dibattiti e convegni con la partecipazione di grandi esperti in materie diverse per discutere degli effetti benefici del cioccolato sulla salute, i suoi effetti terapeutici e salutistici, i valori nutrizionali.
Per le strade del centro storico di Modica, poi, tanti altri dettagli ed elementi che contribuiranno a farvi venire le “farfalle”: artisti di strada lungo tutto Corso Umberto, con addirittura incredibili artisti del Cirque du Soleil, che sfrutteranno le pareti, i tetti, le terrazze, i balconi, tutto ciò che la città mette loro a disposizione per impressionarvi e farvi divertire. Anche l’illuminazione pubblica sarà “impressionante”, con giochi di luce e disegni su edifici barocchi di grande prestigio.
E ancora, una competizione di scultori, artigiani e studenti che si cimenteranno in sculture di cioccolato: Choccosculture. Un’atmosfera più raccolta ed intima, invece, per le tre serate dell’Incontro con i contemporanei, per discutere di letteratura bevendo una tazza di cioccolata calda fumante.
Insomma un’ode al cioccolato, che sia sciolto e fumante in una tazza o in tocchi. La città di Modica sarà ben lieta di ospitarvi!


Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia

Nessun commento:

Posta un commento