12/08/11

Viaggiare in canoa: gli itinerari da non perdere

Laghi, fiumi, mare, calette solitarie: andare in canoa alla ricerca della natura più incontaminata e selvaggia oppure all'ombra dello skyline newyorkese è sicuramente molto affascinante. Ecco una serie di itinerari tra i più belli da fare scivolando sul pelo dell’acqua con tenda a bordo e tutta l’attrezzatura da campeggio necessaria: per un viaggio on the road ma sulle strade d’acqua piuttosto che d’asfalto.

Austin, Texas - Da Austin fino al Golfo del Messico passando per Dallas e Houston. Il  Colorado attraversa il Texas costeggiando boschi di cipressi, foreste e parchi nazionali. Lungo il fiume si incontrano diversi isolotti di sabbia e ciottoli dove è possibile fermarsi a campeggiare e a riposare. Il percorso non è particolarmente pericoloso e non ci sono ostacoli alla navigazione. Soltanto in certi punti sarà necessario percorrere il fiume a piedi.



Rio Secreto, Messico – Un fiume sotterraneo di circa un kilometro di lunghezza, e la canoa è il mezzo ideale per attraversarlo, ideale per chi è appassionato di speleologia: vi troverete circondati da stalattiti e stalagmiti millenarie e le forme fantasiose delle formazioni calcaree si rispecchiano nella trasparenza dell'acqua. 


New York City, Stati Uniti – Un percorso sia per i principianti che per gli esperti: non sarà difficile scivolare sull'acqua godendo di uno dei panorami cittadini più iconici, lo skyline della Grande Mela. Raggiungete il porto per ammirare la splendida vista della città che si affaccia al mare e poi dirigetevi verso la Statua della Libertà. Isola d'Elba – Totalizza 147 km di costa bellissima il suo perimetro, fatto di calette e anfratti, luoghi segreti e raggiungibili solo via mare. La canoa è il mezzo ideale per esplorare le grotte, costeggiare gli scogli e godervi tutta la bellezza dell'isola nel silenzio della navigazione.  


Masuria – E’ detta anche ‘la regione dei mille laghi’: sono infatti oltre 2500, tutti collegati da canali e fiumiciattoli. Nelle riserve naturali si conserva intatta la bellezza e la varietà della vegetazione e della fauna in questa zona nord orientale della Polonia. Per raggiungere certe aree delle riserve sono necessari particolari permessi.


Nessun commento:

Posta un commento