23/07/11

Da Casmene a Comiso: storia, arte e cultura




Alle pendici dei Monti Iblei si estende l’antica e leggendaria Casmene, colonia greca e più precisamente siracusana, oggi attuale Comiso.
La storia di Comiso è lunga e contraddistinta dal susseguirsi di svariate dominazioni come del resto in tutto il territorio siciliano.
Dall'età del rame
all’epoca romana di cui la presenza delle terme ne è la prova.
Dal periodo bizantino, in cui vennero edificate numerose chiese e il casale di Comicio fu munito di forti e torri di difesa, alla dominazione araba, in cui nacquero i muri a secco che caratterizzano ancora oggi il paesaggio collinare ibleo.
Ma il periodo più florido per Casmene va ricollegato sicuramente al rinascimento, nel quale la città si arricchì di chiese, di numerosi conventi e monasteri, di un pubblico Ospedale, Monte di Pietà, e di una cartiera.
Di inestimabile bellezza tutte le architetture presenti in città.
Tra le Chiese: Santa Maria delle Stelle, Chiesa Maria SS. Annunziata, Chiesa di S. Francesco all'Immacolata e Chiesa di S. Biagio.
Tra le architetture civili: Il Castello dei Naselli d’Aragona(dimora dei vari signori di Comiso),  l’Ex Mercato Ittico (edificio caratterizzato da eleganti loggiati esterni ed interni è abbellito da una fontana), Palazzo Trigona di Canicarao(costruito nel 1700) e per ultimo il sito archeologico delle Terme Romane di Diana(terme urbane di origine romana e alimentate dalla fonte Diana. Tra i reperti venuti alla luce un grande ninfeo e un raffinato pavimento a mosaico raffigurante Nettuno).
Ma parlando della città di Comiso non si può trascurare un evento che è tra i più attesi, se non addirittura il più atteso, dagli abitanti di Casmene e non solo.
Un evento che coniuga turismo e cultura. 

Dal 1988, nel mese di settembre, la città si anima di concerti musicali, spettacoli, cabaret e rassegne cinematografiche.
Il Settembre Kasmeneo è un’opportunità culturale da non per perdere per una vacanza di fine estate!




Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare la cucina tipica, divertirti e fare shopping durante il tuo viaggio in Sicilia

Nessun commento:

Posta un commento