20/06/11

E DOPO L’ECLISSI? GLI ALTRI APPUNTAMENTI ESTIVI CON LE STELLE



Per colpa delle nuvole o di un palazzone davanti casa vi siete persi l’eclissi di luna del 15 giugno?
Niente paura: i cieli notturni dell’estate ci regaleranno tanti altri imperdibili fenomeni astronomici. L’importante è allontanarsi dalla città per poter godere in pieno con il naso all’insù degli spettacoli che il firmamento srotolerà ai nostri occhi.
Partiamo da Milano. In effetti il cielo della città lombarda non è sicuramente tra i più limpidi, ma gode di un planetario che permette di osservare stelle cadenti e meteoriti, e dedicherà la giornata del 25 ai racconti di storie e leggende sul cielo (maggiori informazioni al sito www.comune.milano.it).
A Roma invece ci sarà un’iniziativa che ha per titolo Vacanze Marziane e i Racconti del Dottor Stellarium (Info su www.planetarioroma.it) e farà divertire grandi e piccini con attività…stellari. 
Scienza e professionalità: per tutti coloro che vogliono guardare il cielo direttamente dal planetario più tecnologico d’Italia,  basterà invece fare un salto al Saint Barthèlemy in Val d'Aosta.
Ma neanche in Sicilia gli appuntamenti non mancano: a Roccapalumba (PA), una cittadina immersa tra fichi d'India e massicci dolomitici, si trova Osservatorio Astronomico di Pizzo Sauro, nonché uno dei più invidiati d’Italia. Mentre, per il solstizio d’estate, l’appuntamento è dal 17 al 21 giugno con il “Rito della Luce” a Castel di Tusa (Me), Castelbuono (Pa) e Motta d’Affermo (Me): non si tratta di un osservatorio, ma di un’istallazione della Fiumara d’Arte, la Piramide, collocata perfettamente al 38°parallelo e alta 30 metri, che, quando il sole si troverà allo zenit, irradierà i raggi del sole su tutti i visitatori (maggiori informazioni su www.lapisnet.it): un rito che ha lo scopo di rendere grazie al sole e alla ciclicità della vita.
Questi e tanti altri, gli appuntamenti astronomici dell’estate. Per maggiori approfondimenti cliccate qui: www.zingarate.com/

Scopri qui gli indirizzi migliori per dormire, gustare lacucina tipicadivertirti e fare shopping durante il tuoviaggio in Sicilia.

Nessun commento:

Posta un commento